Geotermia Sardegna

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Acquanostra dal 1960 offre tutte le soluzioni per la trivellazione di pozzi e perforazioni del sottosuolo secondo le diverse utilità ed esigenze.

Acquanostra è specializzata nelle diverse tipologie di

  • Pozzi per acqua;

  • Pozzi per dispersori di protezione catodica;

  • Geotermia;

  • Pozzi per la captazione del biogas;

  • Trivellazioni tradizionali;

  • Micropali, sondaggi, carotaggi, indagini geognostiche.

Riserviamo ai nostri clienti un vero servizio “chiavi in mano”: il nostro staff, si occupa direttamente di tutti i lavori in ogni fase dell’opera, fino alla messa in sicurezza degli stessi. Inoltre, Acquanostra, offre al cliente ogni tipo di consulenza specialistica compreso l’assolvimento degli impegni burocratici relativi all’opera.



Chi siamo

La nostra attività è nata nei primi anni Sessanta del Novecento, su iniziativa di Giovanni Battista Achenza (16/03/1924—11/08/2011), allora giovane artigiano indipendente appassionato della ricerca dell’acqua nel sottosuolo, in una zona della Sardegna, la Valle del Coghinas, che risentiva di forti criticità nella regimentazione e gestione delle acque superficiali. Allora i pozzi si scavavano con mezzi manuali e con grande fatica, ma a compensare gli sforzi di nostro padre era la grande passione e la gratitudine dei residenti per la soddisfazione di un bisogno primario.

Nasce così una attività imprenditoriale che richiede nuove forze, mezzi e organizzazione e che negli anni successivi vede l’ingresso graduale in azienda dei figli del titolare, ampliando man mano i settori di intervento e maturando nuove e aggiornate visioni aziendali.

Al principio degli anni 80, quando l’azienda si è ormai ben affermata con il logo “ACHENZA TRIVELLAZIONI”, nuovi investimenti portano all’acquisto di macchine idrauliche caratterizzate da procedure di lavorazione innovative, capaci di abbreviare notevolmente i tempi di realizzazione di un pozzo e di raggiungere profondità più elevate per intercettare acquiferi con maggiori portate. L’attività cresce in modo esponenziale e l’azienda evolve da semplice ditta artigiana ad impresa attrezzata ed organizzata, affermandosi come la più conosciuta nel settore.

Gli anni 90 portano ad ulteriori aggiornamenti nell’ organizzazione e programmazione, uniti a nuovi investimenti per l’acquisto di macchine sempre più al passo con i tempi, a fronte di una vera esplosione nella richiesta di prestazioni. La determinazione a mantenere il primato raggiunto nel settore stimola ad aggiornare l’azienda affinando la mentalità dei suoi componenti.

All’’inizio del nuovo millennio l’azienda intraprende una ulteriore trasformazione nella ragione sociale cambiando nome e logo, senza peraltro rinunciare all’identificazione storica con il fondatore, per adottare un brand che ne esalti la posizione raggiunta. Nasce ACQUANOSTRA S.A.S, logo che risponde all’intento di chiarire pubblicamente come l’individualismo del nome di famiglia abbia lasciato spazio ad una collegialità nell’esercizio della azienda.

Oggi Acquanostra è un’azienda molto conosciuta ed apprezzata nel settore delle trivellazioni. Sebastiano, Roberto e Carlo Achenza formano insieme un gruppo gestionale altamente qualificato. Oggi il fondatore della ditta non è più tra noi, ma gli eredi continuano ad essere animati dalla stessa passione che ha contraddistinto lo spirito del loro padre

Trivellazioni & Servizi

La società si compone in quattro divisioni specializzate in altrettante tipologie di servizi

1. La ricerca dei pozzi per acqua e le attività connesse come la Geotermia, i dispersori per la protezione catodica, i pozzi per la captazione del bio-gas e gli impianti di sollevamento acque dai pozzi

2. le trivellazioni relative all’ingegneria civile come la Geognostica- micropali- sondaggi- carotaggi e le opere di caratterizzazione del sottosuolo

3. le consulenze, fra cui studi geologici per l’individuazione delle falde acquifere, consulenze per la definizione dei fabbisogni rivolti alle quantità e qualità delle acque.

4. i servizi di complemento come il disbrigo delle pratiche burocratiche, il monitoraggio dei pozzi, i preventivi, i sopraluoghi e le analisi delle acque.

Gli impianti di protezione catodica vengono utilizzati per proteggere le condutture metalliche dalla corrosione, causato dal fenomeno chimico-fisico che diventa aggressivo nei confronti del metallo . Quando una struttura metallica è a contatto con un terreno ( tubi del gas, acqua etc. ) la corrosività dello stesso tende ad aggredire le strutture. I dispersori ottenuti a mezzo trivellazione sono più efficaci in quanto le profondità, che mediamente oscillano tra gli 80 mt ed i 120 mt, necessitano di pochi spazi e risentono meno delle interferenze elettriche.

Nella gran parte dei casi la trivellazione di un pozzo destinato alla protezione catodica si svolge nei centri abitati, quindi l’impresa deve dar prova di organizzazione e competenza soprattutto nel recupero dei fanghi di lavorazione, che vengono convogliati in appositi container e successivamente portati in discarica. La rigidità dei contratti che regolano questi lavori ci mette in una condizione di superiorità, avendo maturato un’ ottima esperienza nel settore.

Sono pozzi di grande diametro (da un minimo di 300 mm ad un massimo 500/600 mm). Vengono realizzati soprattutto nelle discariche fino ad una profondità di 30/40 mt dal piano delle stesse e rivestiti con particolari rivestimenti. Il gas che si forma dalla fermentazione naturale sprigionata dalla materia organica contenuta nella spazzatura, viene captato e convogliato in appositi serbatoi di stoccaggio e destinato alla produzione di energia elettrica. Altro settore in via di sviluppo nel campo delle energie alternative.


E’ una forma di energia alternativa ancora poco diffusa in Sardegna, regione che per la mitezza del clima continua a preferire fonti di riscaldamento più tradizionali. Gli impianti geotermici si basano sullo sfruttamento del gradiente termico, ossia la differenza di temperatura che caratterizza il sottosuolo a seconda della profondità. Man mano che si procede verso gli strati profondi della crosta terrestre la temperatura aumenta, ma le variazioni avvengono anche in funzione delle particolari condizioni geologiche nelle quali si opera. Ancora, in Sardegna, nonostante gli ottimi margini di sviluppo del settore, la Geotermia non trova quegli spazi che si sono creati in altre regioni del nord Italia e del nord Europa, dove impianti di questo genere sono sistematicamente collaudati e riconosciuti come più vantaggiosi. In attesa di sviluppi soprattutto nell’ambito delle politiche regionali in favore delle energie alternative, restiamo attenti ad eventuali cambiamenti che favoriscano lo sviluppo di questi sistemi. L’azienda è in grado di produrre un progetto sul fabbisogno di un edificio, pubblico o privato e di fornire un impianto chiavi in mano .

Da includere, nelle forme di trivellazione tradizionale, i fori di piccolo diametro, che normalmente non superano i 5/15 mt. Sono impiegati per l’ispezione e il monitoraggio del sottosuolo, sia a scopo ambientale, per controllare gli inquinamenti, sia nelle esplorazioni per testare le caratteristiche di resistenza del sottosuolo.

Sono fori caratterizzati da un diametro compreso tra i 90 mm e 250 mm, impiegati nell’ingegneria civile per la costruzione di pali di fondazione.

Pozzi per acqua

E’ la linea di attività storica di Acquanostra, alla quale dedichiamo le maggiori risorse ed energie, anche in rispetto della passione del fondatore G.B. Achenza. La nostra lunga esperienza nel settore ci ha consentito di allestire un sistema di pronta assistenza alle varie tipologie di clienti, i quali sono guidati nelle scelte dell’opera più consona alle loro esigenze e liberati dagli adempimenti burocratici in quanto è la stessa azienda che si occupa delle pratiche e delle autorizzazioni necessarie. Di seguito i maggiori settori di intervento e i servizi specifici offerti da Acquanostra.

Si sta diffondendo negli ultimi anni il ritorno all’esecuzione di pozzi ad uso pubblico come agli inizi degli anni 80, questo perché è sempre più impellente la necessità per gli enti locali di fronteggiare situazioni di restrizione idrica, il problema della qualità delle acque e dei costi più o meno esorbitanti imposti dal gestore pubblico. E’ imponente il numero dei comuni che negli ultimi 3/4 anni ha assecondato politiche di riserve idriche individuali. A tal proposito vogliamo segnalare il lavoro svolto in questi anni da Acquanostra con ausilio e collaborazioni di studi geologici volti alla ricerca ed all’individuazione delle falde sotterranee. In particolare va segnalata la nostra attenzione alla ricerca di strumenti sempre più sofisticati per garantire la massima affidabilità nella determinazione dei risultati. Ed è proprio in questo campo che vogliamo catturare l’attenzione, in quanto siamo in grado di elaborare un progetto, presentarlo e renderlo operativo. Riteniamo che lo sviluppo progettuale nel corso degli ultimi 5 anni costituisca fase importante per il futuro dell’azienda in quanto qualsiasi persona, società o ente può rivolgersi ad Acquanostra per ottenere informazioni particolareggiate per sviluppare un progetto volto all’utilizzo di riserve idriche individuali.

Oltre alla trivellazione e realizzazione del pozzo, Acquanostra offre consulenze sui fabbisogni idrici in relazione alla superficie e alle specie coltivate sia per l’allevamento che per le colture irrigue.

Le aziende del settore hanno sperimentato i costi dell’acqua pubblica e i disagi delle interruzioni del servizio e con sempre maggiore frequenza si rivolgono ad Acquanostra per risolvere il problema e ricevere consulenze sulle qualità per uso alimentare delle acque di falda.

I pozzi perforati a complemento e integrazione della rete idrica sono necessari alle attività commerciali per evitare interruzioni che potrebbero causare danni funzionali ed economici. A questo riguardo, Acquanostra è in grado di offrire consulenze sul rapporto costi benefici per la realizzazione dell’opera. E’ la scelta che hanno fatto i due più grandi centri commerciali di Sassari, clienti dei quali andiamo orgogliosi.

Rendersi indipendenti nel fabbisogno idrico domestico è una esigenza sempre più sentita ma i disagi che si immagina possa creare la perforazione di un pozzo in aree abitate fa spesso rinviare una giusta decisione. Acquanostra è in grado di realizzare in tempi rapidissimi l’opera e di rendere minimi gli “effetti collaterali” della trivellazione con sistemi di abbattimento polveri, recupero, conferimento in discarica dei fanghi di lavorazione, lasciando il posto integro e pulito.

La fase finale dell’esecuzione di un pozzo è l’impianto di installazione della pompa sommersa. Tale impianto, come la stessa pompa, deve essere dimensionato in funzione della quantità di acqua a disposizione, della profondità della falda e di altri fattori che dipendono dalle esigenze e necessità specifiche di ciascun cliente. Al termine di questa fase il pozzo viene chiuso e messo in sicurezza con modalità adatte alle diverse situazioni, da torrette con collegamenti idrici a pronto utilizzo a chiusure su pavimenti carrabili attraverso tombini ispezionabili. A complemento dell’impianto di sollevamento Acquanostra è in grado di applicare dispositivi per il filtraggio e la depurazione dell’acqua per una migliore qualità o per la potabilizzazione.

Rivestimento

Servizi Complementari

Studi geologici per l’individuazione delle falde acquifere

L’azienda è in grado di avviare su richiesta dei clienti studi preventivi sul sottosuolo, in particolare sulle componenti rocciose da attraversare con la trivellazione, ottenendo informazioni dettagliate sulla struttura dei materiali e la loro permeabilità, e sulla probabilità di intercettare falde più o meno abbondanti.

Consulenze

L’azienda si occupa di fornire servizi per la definizione dei fabbisogni idrici rivolti alla quantità e qualità dell’acqua.

Altro

Sopraluoghi, preventivi, monitoraggio dei pozzi video ispezioni in foro.

Il nostro Team

Giovanni Battista Achenza
Fondatore (16/03/1924—11/08/2011)
Inizia ad interessarsi di perforazioni negli anni 50, durante la costruzione della diga sul Coghinas. Successivamente acquisisce notevole pratica nell’utilizzo…
Sebastiano Achenza
Responsabile logistica
Classe 1955, coinvolto nella costruzione dei pozzi per acqua fin da giovanissimo ha maturato un’esperienza nel campo di oltre 40…
Roberto Achenza
Responsabile Commerciale
Classe 1962, Roberto è il direttore commerciale dell’azienda, ed è responsabile dello sviluppo del business della società. Ha più di 20…
Carlo Achenza
Responsabile Perforazioni
Classe 1966, è il più giovane dei fratelli del team e si occupa principalmente della perforazione. E’ abilitato all’uso di mezzi…
ENRICO ACHENZA
Responsabile Ambientale
Classe 1992, figlio di Roberto, è il nuovo membro del team di gestione dell’azienda. Laureando in Architettura tiene il passo…

I nostri Contatti

Informazioni
Acquanostra - Via Roma 105 - 07100 Sassari

Telefono: +39 079 510887
Fax: +39 079 510887

Roberto Achenza
Cellulare: 339.3845033

Telefono: +39 079 510887
Fax: +39 079 510887


Copyright 2015. All Rights Reserved. P.iva 02318550908